Funicolare Lugano Stazione - TPL SA

Funicolare

L'11 dicembre 2016, dopo due anni di chiusura per lavori di rinnovo, riparte la Funicolare che unisce la Stazione FFS e il centro cittadino di Lugano.

In questi anni di lavori, il tracciato, le fermate, così come l’impianto e le vetture, sono stati totalmente rinnovati. La nuova funicolare, più grande e tecnologicamente all’avanguardia, garantirà a tutti i viaggiatori un collegamento veloce e confortevole tra la stazione e la Piazza Cioccaro.

 

Uno sguardo alle principali novità

Più capiente, più sicura e in linea con le esigenze di tutti i passeggeri

Maggiore capienza: le vetture della funicolare, lunghe ben 12,25 metri ciascuna, trasportano
un numero di persone superiore rispetto al precedente modello, ovvero 100 invece di 75, portando così la capacità oraria di trasporto da 1’650 a 2’240 persone (+35%).

Tecnologia all’avanguardia: l’impianto prevede il funzionamento in modalità semiautomatizzata, ovvero con personale presente solo alle stazioni di partenza in determinate fasce di orario. Al fine di garantire la continuità di servizio, sia in caso di guasti che di regolare manutenzione, la funicolare potrà fareaffidamento su di un avanzato impianto di trazione a doppi componenti.

Attenzione alle esigenze dei passeggeri: è possibile accedere alle vetture più agevolmente con sedie a rotelle e passeggini. Inoltre un apposito scompartimento all’interno della funicolare permette il trasporto di biciclette, in determinate fasce orarie.

Più sicurezza: innanzitutto, è stato installato un sistema di videosorveglianza lungo il tracciato, alle fermate e all’interno delle vetture che, a loro volta, sono collegate con la Centrale Operativa TPL tramite interfono. Tutte le fermate presentano una struttura confinata da pareti vetrate dotate di porte automatiche che si aprirano solamente all’arrivo della funicolare.